mar 17

UN APPELLO AL CUORE DI CHI SI PRESUME NON ABBIA PROBLEMI DI SOPRAVVIVENZA

UN APPELLO AL CUORE DI CHI SI PRESUME NON ABBIA PROBLEMI DI SOPRAVVIVENZA: mille euro una tantum a testa tra deputati regionali, nazionali e senatori e facciamo partire un fondo di rotazione per salvare dall’irreparabile almeno alcune delle tantissime vittime della crisi che hanno in corso procedure esecutive e che il Governo centrale, considerata la “poca voglia” di cambiare la legge, considera spazzatura sociale da cestinare. Da siciliani il primo urgente appello, è ovvio, lo facciamo alla nostra Leggi tutto »

mar 10

O CI DATE LE SOLUZIONI O FUORI DALLE REGOLE !!

Se viviamo in un paese dove le regole valgono solo per i più deboli,
Se per stare nelle regole dobbiamo indebitarci fino al collo,
Se da queste regole il Made in Italy ne esce massacrato,…
Se le regole favoriscono i furbi e decimano gli onesti,
Se diventano fonte di corruzione,
Se permettono allo straniero di fare quello che vuole,
Se aumentano le distanze tra ricchi e poveri,
Se le regole europee sono scritte dai potenti in favore dei più forti,
Se l’Europa diventa una fabbrica di regole ingiuste,
Se aiutano lo sciacallaggio e la speculazione,
Se creano ostacoli e impedimenti,
Se nascono spesso per creare lavoro finto sulla pelle di chi LAVORA, Leggi tutto »

mar 10

EXPO 2015

McDonald’s e Coca Cola sponsor dell’EXPO’ 2015. Tanto per parlare di Made in Italy……..

dic 01

Dicembre 2014

Roma, 01 dic – A seguito di richieste di informazioni pervenuteci da alcune Questure in merito a manifestazioni propagandate e pubblicate sui social network e su alcune testate locali, abbiamo l’obbligo di far chiarezza, trasmettendo il seguente comunicato a tutte le Prefetture e Questure d’Italia per precisare quanto segue:  “I Forconi” non hanno organizzato per il mese di Dicembre 2014 alcuna manifestazione pubblica né intendono aderire ad iniziative di protesta di altri soggetti o movimenti. Pertanto, avendo avuto modo, già lo scorso Dicembre, di “pesare” alcuni personaggi, confermano ancora una volta nettamente le distanze e dai soggetti e da qualsiasi manifestazione a cui si riferiscono i manifesti, a nostro parere farneticanti, divulgati Leggi tutto »

nov 28

I Forconi: Noi saremo gufi ma Renzi fa lo struzzo.

Crediamo che occorra davvero tornare a pensare ad una operazione simile al 16 Gennaio 2012, non esiste nessuna possibilità alternativa per accendere i riflettori sul disastro economico di questa terra è già troppo tardi. E non siamo noi a spingere per questa soluzione, saremo costretti dall’atteggiamento di questo governo che scappa dalla realtà e viene in Sicilia a visitare le rarissime eccellenze consolidate che possono contarsi sulle dita di una mano e che non c’entrano nulla con la vocazione economica siciliana.  L’assoluta mancanza di attenzione o questo atteggiamento di fuga dai problemi veri che riguardano i reali settori portanti dell’isola e l’assoluta sconcertante indifferenza non possono non essere letti che come benzina sul fuoco della disperazione sociale e delle partite IVA. Le Istituzioni dell’Isola sanno perfettamente quali sono i drammi che riguardano le nostre popolazioni e che non Leggi tutto »

ott 22

Il popolo dei forconi: “Complimenti all’Ars e a Crocetta”

Complimenti nel giorno in cui se n’è aggiunto un altro alla lista in modo atroce, un signore di Caltagirone morto dandosi fuoco. Perchè dovremmo insultarvi, non vi colpirebbe minimamente, perchè dovremmo dirvi per l’ennesima volta VERGOGNA , a cosa potrebbe servire. Non preoccupatevi domani qualche sciacallo farà sfrattare qualche altra famiglia per bene vittima della crisi. Perchè lanciare improperi  contro di voi, domani qualche società delle lobby dei tribunali stapperà qualche bottiglia per Leggi tutto »

set 04

FORCONI: LETTERA APERTA A CASALEGGIO E GRILLO, ITALIA ALLO SBANDO PREDA FACILE DELLA PIRATERIA STRANIERA

Roma 03 set – Non esiste azienda, impresa o società che in quindici mesi perde il 33% dei suoi clienti e che non si chieda dove ha sbagliato. Se Grillo e Casaleggio non fossero gli unici veri azionisti dell’azienda Cinque Stelle, sarebbero già stati licenziati in tronco dal loro consiglio di amministrazione. Un altro partito padronale che dopo la recente plateale sconfitta elettorale, ritiene stranamente opportuno lasciare immutata la sua “politica aziendale”. Un signore dell’ex 25%, in un Paese allo sbando, ormai preda facile della pirateria straniera, non può proporre una gita fuori porta, ha nei confronti dei suoi elettori il compito pesante di far rinascere Leggi tutto »

lug 31

28 luglio 2014 – Messina

TROPPI SICILIANI E NON SOLO, ANCHE TROPPI ITALIANI ,SONO DISPONIBILI A FARSI AMMAZZARE DALL’INDIFFERENZA, DALL’APATIA E DALLA DEPRESSIONE. Oggi la riforma del Senato, domani la legge elettorale. Per il lavoro che si perde ci pensano le squadre sindacali ad attutire il colpo, loro ormai lo fanno per mestiere di far finta di difendere i lavoratori. PURTROPPO C’E’ CHI NON RIESCE A FAR FINTA E VUOLE DIFENDERE IL LAVORO E LA DIGNITA’ IN MODO REALE.

clicca ——> 28 luglio 2014 Messina

articolo e video Repubblica.it

 

lug 12

28 luglio 2014

Questo POPOLO non vuole arrendersi e vivere disperato solo perche’ lo hanno deciso altri se anche tu la pensi come noi attivati e contattaci …non aspettare che altri si muovano per te.

lug 12

La casa non si tocca !

L’approvazione del disegno di legge voto sulla impignorabilitá della prima casa e dei beni strumentali è solo il primo piccolo ma importante passo verso la definizione di una modifica sostanziale alla normativa sulle esecuzioni immobiliari. Sulla paternitá preferiamo non esprimerci perché al momento abbiamo conosciuto almeno tre padri. Ora l’altro passaggio in aula e poi speriamo di vedere il parlamento nazionale impegnato sull’argomento. Aspettiamo, ma niente soste.

Post precedenti «